Golinelli 1975

La filiera corta. L’esperienza lunga di Roberto Golinelli

La filiera corta. “La filiera corta è sempre esistita” dice Roberto Golinelli che ha all’attivo circa 35 anni di attività di produzione e vendita della carne a Molinella (Bo)“ la produzione e la vendita sono le due facce della stessa domanda perché, se vuoi che la produzione sia ottimale, occorre che il rapporto non sia sbilanciato” conclude.  Quindi a Molinella (e dintorni) l’ azienda Golinelli 1975 è l’esperta azienda locale che è diventata un punto di riferimento della comunità.  Ristoranti, come la Locanda Pincelli di Selva Malvezzi, sono suoi clienti affezionati.
_MG_6832

Per un avventore occasionale la Locanda Pincelli può sembrare un luogo fuori dal tempo, di quelli antichi e rari. Se l’avventore riesce e trovarlo d’inverno, in mezzo alla selva oscura, in mezzo ai banchi di nebbia , ha l’idea della scoperta.  E’ un luogo dove i giovani ascoltano i vecchi e insieme formano la comunità, una comunità che muta preservandosi, che si perde e si ritrova sempre. Selva, per me, è come la farfalla Vanessa  che va a trovare il fonico Alessandro Zagatti, alle sei di sera, durante il mese di Luglio per la manifestazione Selva in Jazz. La farfalla si appoggia sul microfono montato sul palco, si fa bella mentre la osservi e poi, leggiadra se ne va. Tutto in un attimo, un battito d’ali ed è passata tutta la nottata.

_MG_6821

Nella sua macelleria vengono preparati insaccati suini freschi ma anche salami di bovino, spalla stagionata e salsiccia appassita della pertica di Mora romagnola. Numerose sono poi  le specialità pronte per essere cotte, come il lombo farcito oppure gli involtini di suino.

Vai al sito www.supercarnigolinelli.it

Intervista a Mirco Menna

22 novembre 2014

Locanda Pincelli

21 novembre 2014

Intervista ad Ellade Bandini

14 novembre 2014